Pubblicità ai mobili con la violenza sulle donne. Cosa c’entra ?

Rating 3.00 out of 5

Vi parlo di questo spot iniziando con 2 precisazioni:
– io non ho mai visto questo spot in tv
– è del 2008

Dovrebbe ormai essere già passato, ma sui giornali ed internet ne parlano oggi e mi sembra un buon argomento.
L’UDI di Modena – Unione Donne in Italia di Modena critica la campagna pubblicitaria che reclamizza a Modena il mobilificio Bassano Outlet di Castellarano (RE) e veicola un messaggio violento e lesivo della incolumità e della dignità della donna.

L’articolo prosegue:

Il mobilificio con i suoi manifesti e gli spot (un uomo armato di accetta che insegue minaccioso una donna, la cantante Fiordaliso, braccandola come una preda e con l’intento di aggredirla) veicola in modo esplicito un messaggio che contrasta il lavoro svolto da associazioni, centri antiviolenza, organismi istituzionali e società civile per la lotta alla dilagante violenza sulle donne e si pone in contrasto anche con la recente risoluzione del Parlamento europeo del 3 settembre 2008 sull’impatto del marketing e della pubblicità sulla parità tra donne e uomini.

L’UDI – Unione Donne in Italia di Modena invita a condannare e a rimuovere lo spot violento da giornali e tv: “Ritirate quella pubblicità – esorta Rosanna Galli, responsabile legale dell’associazione -, incita alla violenza ed è lesiva della dignità delle donne. Lo spot pubblicitario è potenzialmente pericoloso perché ironizza e toglie drammaticità e dunque mostra indulgenza verso la violenza sulle donne. Uno dei crimini più odiosi, che causa invalidità e danni permanenti oltre ad annunciare, molto spesso, un femminicidio ovvero un delitto consumato nei confronti delle donne.

La suggestione legata ai personaggi dello spot legittima l’idea che sulle donne si può ridere anche quando stanno per essere ammazzate.

Condivido che lo spot non può prendere in giro la violenza sulle donne !

Pubblicità ai mobili con la violenza sulle donne. Cosa c’entra ? ultima modifica: 2009-09-28T13:30:17+00:00 da Salvatore-Admin

About Salvatore-Admin

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei articoli su Blog da seguire

One thought on “Pubblicità ai mobili con la violenza sulle donne. Cosa c’entra ?

  1. animedb

    effettivamente è abbastanza fuori luogo e completamente orribile questo spot… bhà, ma come gli vengono certe idee…

Hai visto lo spot ? Ti Piace ? Lascia un commento