Pubblicità Poste Italiane: Alla posta con Manuela Arcuri

Rating 3.50 out of 5

Finalmente anche le poste italiane sono riuscite a fare un bello spot .

Dopo tanti tentativi per pubblicizzare i nuovi servizi delle poste, che ormai purtroppo consegnano la posta solo come attività marginale,  esce fuori questo spot che ha dei buoni motivi per essere  citato.

Uno per tutti una splendida Manuela Arcuri.

Lo spot vuole rappresentare un ufficio postale di tutti i giorni, frequentato da VIP nella loro quotidianetà.  Peccato che i l’ufficio postale è quello di Cinecittà e quindi i frequentatori vanno a svolgere le loro incombenze in posta ancora con i costumi di scena .



La normalità dell’ufficio postale è rappresentata dai cassieri, che sono realmente dipendenti delle poste.  Chi guarda lo spot non può saperlo ed io l’ho scoperto documentandomi.

In una realtà molto felliniana, con personaggi lontanissimi da loro eppure tutti insieme nello stesso posto una triplice Manuela entra  nell’ufficio postale .

L’ambientazione è quindi surreale, ma non tanto perchè alla cassa accanto c’è un dinosauro, trafitto dalla freccia di un pellerossa, mentre fuori strani personaggi in tutina aderente rossa danno il cambio ad antichi romani, ma veramente ai confini della realtà perchè nell’ufficio postale non c’è fila e Manuela arriva filata alla cassa .

La tridimensionale Arcuri, che non lascia  l’aspetto del modernissimo 3D neanche fuori dal set, inscena un colloquio sereno e amichevole con il bravo cassiere che gli illustra la convenienza del piano tariffario della telefonia postale.

Si perchè stanchi di far viaggiare le parole nelle care e vecchie buste da lettere, adesso Poste Italiane, con postemobile, fanno viaggiare le parole nell’etere telefonico .

Parli a 10 centesimi con tutti e senza scatto alla risposta sentiamo dire al cassiere.

Ma leggiamo anche le scritte, quelle cose che le poste non ci vogliono più fare vedere, e leggiamo che c’è un canone mensile di € 1,90 e lo scatto anticipato di 30 secondi, che significa che se parlamo per 31 secondi postemobile ci fattura 1 minuto intero.

Il canone mensile per le telefonate è roba di tanto tanto tempo fa, quando ancora le poste consegnavano le nostre cartoline.

E ancora è solo un’offerta attivabile entro il 14 novembre con portabilità del numero da altri operatori .

Carino lo spot, ma mi piacerebbe tanto che la pubblicità ci dicesse tutto, senza distoglierci dalle scrittine con belle ragazze e scene colorate.


Internet Pack 100. Chiavetta + Un anno di Internet a soli 159€ invece di 282

Pubblicità Poste Italiane: Alla posta con Manuela Arcuri ultima modifica: 2010-09-25T19:17:40+00:00 da Salvatore-Admin

About Salvatore-Admin

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei articoli su Blog da seguire

Hai visto lo spot ? Ti Piace ? Lascia un commento