Pubblicità Microsoft ed i problemi di comunicazione

Rating 4.00 out of 5

Non si è ancora spenta l’eco della morte del grande innovatore Jobs, ed abbiamo ancora negli occhi le decine di immagini con cui in troppi ci hanno voluto dimostrare che era il profeta della tecnologia alla portata di tutti, che Microsoft, l’antagonista di sempre, ci propone uno spot dimostrativo di come non sia Apple ad essere la prima della classe, ma Microsoft la seconda (o terza) designata.
Che tristezza.

Protagonista dello spot una famiglia in cui il padre è forzatamente sottomesso all’evidente alleanza madre – figlio, che giornalmente si accordano per rendegli la vita difficile.

Si vede che il video dimostrativo sul desiderio di prendere un cane ha il solo scopo di portare a conoscenza del padre di una decisione già presa.

Il sorriso di circostanza, gli sguardi di intesa, gli ammiccamenti fanno capire che il video è solo una trappola al padre preparata dal malefico duo.

Lo spot dovrebbe pubblicizzare il nuovo sistema operativo Windows 7. Cosa fa Windows 7 ? Non si sa .

Infatti sul fondo dello spot viene specificato che il video non si ottiene semplicemente avendo il nuovo sistema operativo, ma con l’ausilio di Microsoft Office 2010 .

Un prodotto precedente quindi a Windows 7 e che funziona egregiamente anche con Microsoft Vista .

Perchè allora si dovrebbe aggiornare il sistema operativo non si sa. O perlomeno non lo spiega questo spot.

Certo Windows si deve usare in case bene arredate, spaziose e luminose, con una mamma dedita al figlio ed alla cucina, un bambino secchione che sicuramente si merita un cane e un padre che almeno una domenica si e l’altra no si meriterebbe una partita a calcetto (chi non ne ha diritto ?) .

Ma cosa faccia questo Windows 7 non lo dice. In cosa è migliore di Vista forse i possessori di questa malconcia versione di S.O. se lo immaginano facilmente, ma perchè io dovrei lasciare un affidabilissimo XP non lo capisco . Tantomeno perchè lo dovrei preferire ad un efficientissimo UBUNTU .

Ha una migliore gestione della memoria ? Un’indicizzazione del disco più veloce ? Ha superato il peso della memoria virtuale e scongiurato le Bsod, le schermate blu della morte, meglio di quello che ha fatto Vista che ha semplicemente sostituito il blu con il rosso ?

Quali sono le qualità del sistema operativo Windows 7 ? Lo possiamo sapere o lo dobbiamo comprare solo perchè per discutibili tresche commerciali ce lo troviamo installato obbligatoriamente su qualsiasi pc andiamo a comprare ?

Non dico che Windows 7 funzioni male. Dico solo che non so come funziona e questo dovrebbe iniziare a dirmelo uno spot commerciale che vuole convincermi a comprarlo.




Pubblicità Microsoft ed i problemi di comunicazione ultima modifica: 2011-11-06T19:00:38+00:00 da Salvatore-Admin

About Salvatore-Admin

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei articoli su Blog da seguire

3 thoughts on “Pubblicità Microsoft ed i problemi di comunicazione

  1. Rosario

    E’ un paradosso, ma la concorrenza maggiore e spietata di questi ultimi anni,in cui Microsoft si trova a dover combattere è proprio il suo XP ^_^

    Best Regards.

  2. domelu86

    Sinceramente dall’articolo emerge che non è stato ben intuito il messaggio dello spot!
    Credo che questa pubblicità sia in risposta ai famosissimi spot “mac vs windows” in cui chi interpreta un mac rimprovera al windows di essere utile solo a realizzare presentazioni e grafici a torta e non rendere migliore la vita degli utenti.
    In questo spot molto intelligente ma a quanto pare di non facile comprensione ai disattenti..è volto proprio a dimostrare il contrario..il bambino con la sua presentazione è stato accontentato.
    Grazie per l’attenzione!
    Utilizzo solo mac ma stavolta devo congratularmi con microsoft per la risposta!

  3. Salvatore-Admin Post author

    Anche guardandolo da questo punto di vista lo spot non migliora … anzi è contrario a due buone regole del marketing: l’immediatezza e la comprensibilità .

Hai visto lo spot ? Ti Piace ? Lascia un commento