Pubblicità Telecom: Venezia ai tempi della SIP

Rating 4.33 out of 5
Grazie per il voto!

Dopo ‘La storia d’Italia secondo TIM’ in cui un Neri Marcorè nelle vesti di Leonardo da Vinci, Cristoforo Colombo e Cesare ci propone una storia riveduta e s-corretta anche la madre Telecom ci propone una ‘storia italiana secondo Telecom’ con gli stessi argomenti assurdi, ma divertenti.

Lo spot deve promuovere le ADSL della Telecom ed in particolare l’opzione Superinternet , una ADSL che promette maggiori velocità.

Il testimonial Savino è convincente nel tentare di farci credere di aver trovato un sito web interessante ma soprattutto il video sulla Venezia pre-canalizia è veramente divertente ed originale.

La realizzazione in stile filmato d’epoca, forse dei tempi in cui Telecom si chiamava ancora SIP o addirittura precedenti, è ben fatto e credibile.

Comunque non voglio analizzare tanto il contenuto, che vi invito a guardare direttamente e su cui a parte due risate non c’è molto da aggiungere.

Mi voglio invece soffermare su due aspetti secondari che si possono intuire osservando la presentazione.

Prima di tutto il filmato ci presenta una velocità dell’ ADSL che spero sia reale. Se non lo fosse andrebbe chiaramente sovraimpresso che si tratta di una azione simulata per non incorrere in pubblicità ingannevole.
Visto che lo scopo dello spot è proprio quella di propagandare l’alta velocità della connessione ADSL Telecom, se il filmato mostra una velocità superiore a quella reale è una pubblicità ingannevole.

Il secondo aspetto è che nello spot si parla di un sito ovviamente inesistente, ma che viene presentato come attendibile semplicemente perchè lo si è trovato navigando semplicemente e non si mettono in dubbio le informazioni palesemente strampalate. Su internet chiunque può pubblicare qualsiasi cosa, anche storie inventate di sana pianta e foto ritoccate spacciando tutto per vero.

Ci vuole sempre il senso critico dell’utente per valutare la veridicità delle informazioni che si leggono in rete.

Adesso internet invece è diventata la nuova verità, ruolo che fino a poco tempo fa era svolto dalla televisione. Troppo spesso sento dare per certe notizie con la sicurezza derivante dall’ averlo letto su un sito internet. Il senso critico dei navigatori virtuali sta pericolosamente diventando troppo basso e troppo spesso si da fiducia a qualsiasi perfetto sconosciuto che scrive in rete.

Se avete acceso il vostro senso critico per esempio avrete notato che anche quello che avete appena letto proviene da un perfetto sconosciuto, Salvatore chissachiè ! Però forse fino a due righe sopra eravate perfettamente daccordo con me. E adesso ?

(canzone di sottofondo: “Love goes down slow” di Raphael Gualazzi)




Tutto Incluso 20 Mega Light a 19,95€/mese PER 12 MESI!

Pubblicità Telecom: Venezia ai tempi della SIP ultima modifica: 2012-01-18T19:38:01+00:00 da Salvatore-Admin

About Salvatore-Admin

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei articoli su Blog da seguire

Hai visto lo spot ? Ti Piace ? Lascia un commento