Pubblicità Apple: iPad Air vs Matita, ti piace vincere facile. O no ?

Rating 4.00 out of 5

Bello, d’impatto, ben congeniato, ben girato.

Non c’è che dire questa sorta di pubblicità comparativa tra la matita (o lapis) ed il nuovo iPad Air è fatta molto bene, con il tentativo di sviare e confondere il telespettatore per prepararlo alla sorpresa finale.

Però chi difende la matita ? iPad ormai è diventato il simbolo della tecnologia, da avere per essere al passo con i tempi, per lavorare e per divertisri. Ma se confrontiamo i due mezzi per il loro utilizzo nella quotidianeità, siamo sicuri che il confronto sia così scontato ?

In quasi tutte le case c’è una penna o una matita con un blocchetto notes o un agenda accanto ad ogni telefono, per prendere appunti al volo o segnarsi un numero di fax o cellulare. Chi si può permettere di tenere un iPad sul mobile per le stesse funzioni ? E con il tablet riuscireste a prendere l’appunto altrettanto velocemente ? Continua a leggere …

Pubblicità Apple vince sempre, anche nella classifica del peggior spot del 2012

Rating 3.00 out of 5

Wall Street Journal ha pubblicato un articolo sulle migliori pubblicità del 2012 e non si è tirata indietro nel segnalare fra le campagne di marketing peggiori dell’anno uno spot di Apple .

In realtà si tratta di una serie di spot Apple denominati  “Genius Bar” in cui un appleboy aiuta i consumatori privi di alcuna competenza tecnica ad utilizzare i prodotti della mela. In uno dei tanti spot il giovane in aereo viene chiamato per una situazione di emergenza. Sostituendo il classico annuncio “C’è un medico in sala” con  “is there an apple genius on board” ossai “c’è un genio della apple a bordo” viene reclutato per aiutare un passeggero di un aereo a realizzare un video su iMovie prima che l’aereo atterri. Subito dopo c’è una nuova emergenza apple da risolvere entro due minuti.

In realtà a men questo spot non sembra così terribile, ma il WSJ ha seguito l’onda delle emozioni che il serial pubblicitario ha suscitato nei fans della mela, sempre pronti a difendere i prodotti con l’arcobaleno, ma al contempo sempre molto critici.

gradimento spot appleQuesto è l’indice di gradimento dello spot che potete vedere ad inizio articolo. Pochi visitatori hanno gradito lo spot ed i voti negativi sono la quasi totalità.

BlueFin Labs, una società che traccia i commenti dei consumatori sui social media, ha dichiarato che i commenti negativi sullo spot erano 3,4 volte superiori a quelli positivi. Continua a leggere …

Pubblicità Apple: Salutiamo Steve Jobs con lo spot del primo apple macintosh

Rating 3.00 out of 5

Tutta la rete ha salutato la scomparsa di Steve Jobs, uomo che ha tenuto fede al suo proposito di lasciare il mondo diverso da come l’ha trovato.

Se anche non si è stati toccati dalla magia della apple e dai suoi prodotti, se anche con cinismo si ricordano alcuni suoi insuccessi, non si può certo negare l’innovazione dei suoi prodotti ma soprattutto il carisma autentico delle sue performance davanti al pubblico.

I prodotti sono usciti dalla sua azienda, ma il grande lavoro di immagine che ha fatto Jobs ha avuto la stessa importanza della buona funzionalità degli aggeggi elettronici.

Noi ricordiamo Steve Jobs con questo spot del 1984, anch’esso pensato differente.

Continua a leggere …

Pubblicità Apple: Se non hai iPhone magari usi il telefono per telefonare

Rating 3.00 out of 5

La nuova pubblicità dell’ iPhone si propone di presentare meglio le possibilità di questo prodotto che tutti vogliono.

In effetti l’ iPhone, come tutto ciò che inizia con ‘i’ prodotto da Apple, è un oggetto di culto già da qualche anno ma se chiedi alla grande maggioranza della gente cosa è l’ iPhone la risposta quasi sicuramente sarà: ‘un telefonino‘. Molto riduttivo .

Apple vuole chiarire che l’ iPhone è di più, che è si un telefonino, ma è diverso, altrimenti tutta questa gente si domanderà perchè mai dovrebbe spendere centinaia di euro in più per prendere proprio questo telefonino .

Finora è stato sufficiente il lato estetico ed il richiamo cult per far vendere il cellulare. Continua a leggere …