Pubblicità Edison: Risparmiare energia non significa non usarla

Rating 2.00 out of 5

Tirchio, avaro, spilorcio, taccagno, gretto, pidocchioso,tirato, avido, braccino corto.

Questo mi viene da pensare ogni volta che guardo questo spot.

Sia chiaro che sono molto sensibile al risparmio energetico ed odio gli sprechi, ma lo spot suggerisce un’idea di risparmio insana.

Lasciamo perdere la insulsa scena degli animali che festeggiano in casa per l’assenza degli umani e passiamo direttamente a Gerry Scotti al parco.

E’ una bellissima giornata, sei andato al parco per rilassarti e passare un po’ di tempo senza i pensieri del lavoro accompagnato dalle grida giocose dei nipoti . Cosa fai ? Ti sei forse portato un bel libro da leggere ? No, tiri fuori il tablet. Ok, magari al parco c’è il wifi gratuito e vuoi aggiornare la tua pagina facebook con il selfie accanto alla quercia, e qualche frase tipo “io e la natura”.

No, Gerry al parco controlla i consumi elettrici di casa, in real time, grazie all’ app di Edison casa.

E si spaventa per un picco di energia e rinunciando alla sua oretta di relax al parco corre a casa a vedere cosa sta facendo alzare la sua bolletta mensile. Continua a leggere …

Pubblicità Edison ci mostra il successo dei sognatori

Rating 3.50 out of 5

Lo slogan di questo spot è “dal 1883 le donne e gli uomini di Edison non hanno mai smesso di credere nel progresso” .

Lo spot Edison ci mostra sognatori che, andando contro l’uso comune, fanno progedire tutta l’umanità .

Il pensare diversamente, fuori dagli schemi abituali, è la forza motrice del progresso . Spesso solo cambiando la strada abituale si può raggiungere nuovi luoghi o andare più lontano.

La storia della scienza e del progresso è piena di esempi di inventori e ricercatori che sono stati presi per pazzi, osteggiati per le loro idee rivoluzionarie e che solo grazie alla loro convinzione hanno raggiunto e dimostrato la loro idea innovativa, portando beneficio a tutta l’umanità.

Purtroppo la società è sempre avversa a chi pensa o si comporta diversamente, a chi esce dal branco. Continua a leggere …