Men in black Wind con Fiorello e Carlo Conti

Rating 4.00 out of 5


Fiorello e Carlo Conti vestono i panni di men in black in un divertente spot per Wind-Infostrada .

L’atmosfera dei mitici film dei guardiani di alieni è perfettamente riprodotta, i fans di questa serie cult saranno contenti .

Ricordiamo per i meno patiti di Men in Black che gli agenti non si chiamano mai per nome, ma solo con l’iniziale e perciò i protagonisti del film sono l’ Agente K (Tommy Lee Jones) e l’ Agene J (Will Smith)

Nello spot Fiorello è naturalmente l’Agente F, ma chiama Carlo Conti non Agente C, ma Agente H .

Perchè ? Ce lo spiega l’Agente F nella riuscitissima battuta di fine spot . Continua a leggere …



Ben Stiller – Zoolander per Fiat 500 X

Rating 3.00 out of 5

Quando ho visto per la prima volta questo spot sapevo già dall’inizio come sarebbe stato .

D’altra parte per prepararmi all’arrivo al cinema di Zoolander 2  mi ero da pochi giorni riguardato ancora una volta il mitico Zoolander, il film amato da tutti quelli che lo conoscono, un cult, eppure sconosciuto a tantissima gente.

Zoolander è il modello bello bello in modo assurdo interpretato da Ben Stiller, che ha creato un personaggio unico nel suo genere, che da vita ad un film unico nel suo genere. Zoolander poteva essere inquadrato nei film demenziali (la presenza di Owen Wilson coprotagonista non fa altro che avvalorare questa tesi), ma direi che si è elevato e ha creato un genere suo . Un film intelligente mascherato da film stupido .  Un film cipolla, che ha vari strati . Continua a leggere …

Scommettere sul Festival di Sanremo ?

Rating 3.00 out of 5

Sta per iniziare il Festival di Sanremo 2016 .

Una gara, anzi la gara, delle canzoni melodiche italiane.

E dove c’è una gara, c’è un vincitore . Un podio . Ed anche un ultimo arrivato .

Chissà perchè al Festival di Sanremo non è mai stata abbinata una lotteria, un gioco per chi indovina il vincitore e la classifica finale .

Dovunque ci sia una gara, c’è una scommessa sul vincente, meno che al Festival di Sanremo.
Eppure un gioco abbinato alla gara canora potrebbe attirare qualche spettatore in più, poco attirati dalle melodie, ma più interessati a tentare di indovinare le posizioni finali e magari vincerci qualcosa . Continua a leggere …

Turista fai da te ? No AlpiTour ?

Rating 3.00 out of 5


“Turista fai da te? No Alpitour? Ahi ahi ahi!”

Se hai superato i 30 anni, se sei più vicino ai 50 senz’altro riconoscerai questa frase .
Anzi l’avrai rimarcata decine di volte, con il sorriso sulle labbra e senza malizia a qualche tuo amico .
L’avrai anche accompagnata con un gesto della mano in su e giù, un mannaggia a te bonario .

No Alpitour per molti significa rimproverare di aver voluto fare da soli, rinfacciare di essere cacciati in un piccolo guaio solo per non aver voluto chiedere, rimarcare un errore che era facilmente evitabile .

Il claim della vecchia campagna pubblicitaria veniva tirato fuori in ogni occasione in cui si doveva sottolineare un piccolo errore, un comportamento sbagliato, un momento di imbarazzo . Continua a leggere …

Spot Carrefour: sparisci ! oh mamma

Rating 4.00 out of 5


Inizio dicendo che la conclusione di questo spot Carrefour mi ha fatto molto ridere .
Oh mamma, esclamazione di sbigottimento che diventa un desiderio inespresso ed esaudito .

Far apparire e scomparire cose e persone a comando . A chi non piacerebbe ?

Se fosse possibile far comparire dal nulla qualsiasi cosa probabilmente avremmo poca fantasia nei nostri desideri : soldi, oggetti di lusso, gioielli . Non faremmo che realizzare sogni che già abbiamo . Non ditemi che non pensereste subito al denaro .

Anche poter far comparire al proprio cospetto una persona probabilmente non riserverebbe grandi sorprese: la persona amata e lontana, i genitori scomparsi, il fratello emigrato in Argentina . Forse qualcuno chiederebbe di avere accanto a se il cantante preferito, lo sportivo ammirato o fare quattro chiacchiere dal vivo con Hemingway . Ma sono convinto che i legami affettivi siano più forti e potendo avvicinare una ed una sola persona tutti chiederemmo di vedere qualcuno della famiglia .

Invece le cose potrebbero diventare più interessanti se un genio birbantello o il commesso magico del Carrefour ci chiedesse chi vorremmo far scomparire dalla faccia della terra. Continua a leggere …